Giancane – Strappati Lungo i Bordi – Accordi Accordi per chitarra e pianoforte della canzone "Strappati Lungo i Bordi", sigla di apertura della serie TV "Strappare Lungo i Bordi" di ZeroCalcare

Giancane - Strappati Lungo i Bordi - Accordi

In questo articolo pubblichiamo gli accordi non ufficiali di Strappati Lungo i Bordi, sigla di apertura della bellissima serie Strappare Lungo i Bordi di ZeroCalcare, prodotta da Movimenti Production e trasmessa da Netflix a partire dal 17 Novembre 2021.

La sigla è stata realizzata da Giancane, noto cantautore italiano che aveva già collaborato con il fumettista romano in diverse occasioni, come nel caso del video del brano Ipocondria (2018) e degli short animati di Rebibbia Quarantine, (2020). La versione integrale della canzone è contenuta in questo video YouTube; sullo stesso canale è inoltre disponibile anche la versione Karaoke.

Oltre alla sigla di apertura il cantautore ha realizzato anche gran parte della colonna sonora della serie, raccolti nell’album Strappati Lungo i Bordi disponibile su tutte le piattaforme digitali (Woodworm, distr. Universal Music) e, a partire da venerdì 17 dicembre, anche in formato fisico, in una speciale edizione limitata in vinile.

Ci auguriamo che gli accordi siano di vostro gradimento: se pensate che ci siano errori fatecelo sapere nei commenti in fondo alla pagina, saremo lieti di correggerli!


Te lo ricordi qualche anno fa quanto eravamo soli

Sempre rinchiusi dentro un garage e tutto il mondo fuori

Ma adesso che è cambiato tutto, cambi tu e la tua cit

Ma adesso che è cambiato tutto, anche la musica

Qui sembra tutto giusto, è tutto giusto e a me piuttosto

Mi sembra tutto giusto è tutto giusto il mio disgusto

Me lo ricordo qualche anno fa quanto eravate sordi

E noi cresciuti in cattività strappati lungo i bordi

Ma adesso che è cambiato tutto, cambio io e questa cit

Ma adesso che abbiamo ammazzato anche la musica

Qui sembra tutto giusto, è tutto giusto e a me piuttosto

Mi sembra tutto giusto è tutto giusto il mio disgusto

E sono giorni che non sogno più

Sara che forse sto crescendo anche io

Distruggo un’altra sigaretta

Mentre tutto intorno scorre

Solo io rimango immobile

Ma sembra tutto giusto, è tutto giusto e io piuttosto

Credo sia tutto giusto è tutto giusto il mio disgusto

Qui sembra tutto giusto, è tutto giusto e a me piuttosto

Mi sembra tutto giusto è tutto giusto il mio disgusto

(x5)


Scarica gli accordi in formato PDF

About Alice

Layout designer, esperta di SEO e comunicazione integrata. Dal 2010 si avvicina anche alla programmazione, collaborando allo sviluppo delle infrastrutture di back-end di alcuni quotidiani italiani. Gestisce inoltre le pagine social (Facebook, Twitter, LinkedIn) di alcune riviste e società del settore IT.

View all posts by Alice →

Leave a Reply

Your email address will not be published.