Shiseido Waso: recensione (autentica) sulla nuovissima linea di prodotti skincare

Shiseido Waso: recensione (autentica) sulla nuovissima linea di prodotti skincare

1. Quick Gentle Cleanser (il detergente al miele)

Shiseido Waso: recensione (autentica) sulla nuovissima linea di prodotti skincare

Poichè cerco sempre di rispettare la “regola aurea giapponese” della doppia detersione (per pulire in profondità la pelle del viso bisogna usare prima un detergente oleoso e poi uno a base acquosa), cercavo appunto un detergente fresco e non grasso da abbinare all’olio struccante, o anche da usare da solo.

Questo Waso Quick Gentle Cleanser, dall’aspetto invitante (sembra proprio un barattolino di miele, no?), è un gel molto leggero al tatto che, massaggiato sul viso, sviluppa una leggera schiuma senza bisogno di acqua. Pulisce effettivamente molto bene e in profondità. Non lascia residui sulla pelle ma deve comunque essere risciacquato. Contrariamente alle aspettative, non odora di miele ma ha comunque una leggera e gradevole profumazione, la stessa della maggior parte dei detergenti e delle creme viso della Shiseido.

E’ indubbiamente “Quick” perchè in un paio di minuti rimuove benissimo il make-up e schiarisce i punti neri portandosi via lo strato superficiale di polvere e sporco che naturalmente si deposita sulla nostra pelle. Sulla componente “Gentle”, invece, ho qualche dubbio. Nonostante non mi abbia minimamente irritato o arrossato il viso, dopo l’uso (e dopo il passaggio dell’acqua necessaria per la rimozione del prodotto) la pelle tirava un po’. Lo consiglio quindi a chi abbia l’epidermide grassa, normale o mista (a patto di applicare subito dopo una lozione addolcente e un buon idratante) ma non a chi abbia la pelle secca o molto sensibile perchè, a mio avviso, è un prodotto moderatamente aggressivo.

Ribadisco, comunque, che la pulizia è molto efficace e la pelle risplende immediatamente. Quindi, complessivamente per me il Waso Quick Gentle Cleanser al miele è promosso.

Shiseido Waso: recensione (autentica) sulla nuovissima linea di prodotti skincare

 

Ecco una foto del retro della confezione con le istruzioni per il corretto utilizzo. Sembrerebbe un prodotto adatto anche come struccante occhi ma vi confesso che io non l’ho sperimentato in tal senso nè intendo farlo perchè preferisco utilizzare un prodotto specifico.

Shiseido Waso: recensione (autentica) sulla nuovissima linea di prodotti skincare

Shiseido Waso: recensione (autentica) sulla nuovissima linea di prodotti skincare

About Orihara Mairu

Appassionata di unboxing e di recensioni di giocattoli, cose kawaii e prodotti di bellezza. Datemi un taglierino e vi scarterò il mondo! :)

View all posts by Orihara Mairu →

2 Comments on “Shiseido Waso: recensione (autentica) sulla nuovissima linea di prodotti skincare”

    1. Ciao C.
      No no non va risciacquata. E’ una soluzione addolcente che significa un trattamento restitutivo e reidratante pre-siero. Va applicata subito dopo la detersione, quando senti la pelle che tira un po’ e si è seccata ed è il primissimo prodotto che va messo. Si asciuga subito ma dà una bella sensazione di pelle più elastica. Dopo la soluzione addolcente /softner puoi iniziare ad applicare il/i siero/i specifici e alla fine usi la tua crema idratante (che in teoria è l’ultimo step della beauty routine di provenienza nipponica).
      Se temi che la jelly lotion possa appesantire troppo la pelle e dare una sensazione di “ingrassamento”, ti rassicuro: è leggerissima, si assorbe immediatamente e lascia solo una bella sensazione di elasticità. Dei 3 prodotti che ho provato è probabilmente quello che più mi è piaciuto.
      Ovviamente è un prodotto intermedio e non basta da solo a idratare come si deve (soprattutto in inverno!!)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *