FX stacca la spina a The Bridge

FX puts an end to The Bridge

81jfR9OY2QL._SL1500_Ennesima cancellazione in casa FX: a farne le spese stavolta sono i detective Sonya Cross e Marco Ruiz, gli agenti impegnati nell’adattamento americano del crime-drama di frontiera di origine scandinava The Bridge. A motivare la scelta sono, neanche a dirlo, i pessimi ascolti registrati quest’anno dalla serie.

Le cifre, del resto, parlano chiaro: circa un milione di spettatori e 0.3 di rating nel target demografico più importante (18-49). Si tratta di numeri particolarmente bassi anche rispetto a una collocazione di palinsesto non eccezionale e che la dicono lunga sullo stato di salute della serie.

Motivo di consolazione per i fan potrebbe essere il rinnovo della versione originale, la cui terza serie è attesa per l’autunno dell’anno prossimo: un consiglio che non sarà probabilmente seguito dai molti spettatori che seguivano la serie soltanto per la bella Diane Kruger, ai quali non resta che sperare che l’attrice possa trovare al più presto una nuova dimora.

RELATED POSTS

About Ryan

IT Project Manager, Web Interface Architect e Lead Developer di numerosi siti e servizi web ad alto traffico in Italia e in Europa. Dal 2010 si occupa anche della progettazione di App e giochi per dispositivi Android, iOS e Mobile Phone per conto di numerose società italiane.

View all posts by Ryan →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.