Subscription box: le migliori e le peggiori. Confronto (autentico) tra le più famose kawaii box

Subscription box: le migliori e le peggiori. Confronto (autentico) tra le più famose kawaii box

Attenzione: Questo post NON E’ sponsorizzato. I prodotti recensiti sono stati acquistati spontaneamente e pagati regolarmente. La recensione che segue rispecchia la mia opinione personale e autentica.

Come forse saprete è da un po’ che sono entrata nel tunnel delle Subscription Box, le invitanti “scatole a sorpresa” contenenti oggettini kawaii che vengono recapitate a domicilio con cadenza mensile o una tantum (a seconda dell’abbonamento che si sottoscrive). Ed in effetti avere tra le mani una di queste scatole è sempre una gioia: chissà quale gadget rari e deliziosi troveremo all’interno? Non sempre, purtroppo, l’eccitazione per la sorpresa si traduce in soddisfazione e, una volta aperta la scatola, il rischio di sentirsi delusi e, eventualmente, un po’ truffati, c’è.
Sì, perchè la regola vorrebbe che il valore del contenuto di una di queste Subscription Box superi il prezzo pagato per la scatola stessa. Il principio è che l’acquirente accetti di non scegliere i prodotti ma in cambio si assicuri degli oggetti che varrebbero più di quanto li si paga (è quanto, ad esempio, avviene con le blind bag di negozi celebri, come il Pokémon Center in Giappone). Ma non sempre, purtroppo, è così. E non sempre la qualità e la quantità dei prodotti ricevuti è soddisfacente.

Nell’ultimo anno ho collezionato diverse scatole e mi sono fatta un’opinione precisa delle migliori e peggiori tra queste. Ecco qua la mia recensione autentica e i miei consigli per chi voglia abbonarsi ad una Subscription Box.

[nextpage title=”1. Bishiebox”] Bishiebox è la più “indie” e meno nota delle Subscription Box che ho acquistato e devo dire che è stata anche la peggiore in assoluto. Se il loro sito ufficiale o la pagina facebook mi avessero consentito di dare una valutazione ai loro servizi avrei dato il minimo dei voti. Ma andiamo con ordine: questa ditta americana si presenta con questa definizione:

“A mystery multi-fandom anime Subscription Box, full of beautiful bishies every month. Our boxes include ‘Older & New’ series goods from official anime merchandise released only in Japan!”

ovvero

“Una scatola a sorpresa dedicata agli anime piena di bei ragazzi (degli anime, ovviamente NdR) che arriva a cadenza mensile ed include oggetti del merchandise ufficiale di anime giapponesi vecchi e nuovi”

In particolare ero stata attirata dall’offerta di una scatola dedicata ai gadget di Haikyuu!! (uno dei miei anime preferiti) e l’ho acquistata. Tanto per cominciare l’evasione dell’ordine ha richiesto tempi biblici: circa 3 mesi dal pagamento alla consegna della scatola. Quando ho sollecitato via mail facendo presente che non avevo ancora ricevuto nulla (ed erano già passati quasi 2 mesi) mi è stato risposto che l’ordine non era nemmeno stato evaso. Poco dopo mi è arrivata una richiesta di pagamento del costo delle spese di spedizione internazionale (il prezzo pagato inizialmente per la scatola non comprendeva infatti anche le spese di spedizione e, a differenza di quanto avviene nella maggior parte delle Subscription Box, queste evidentemente NON erano gratuite). Così ho pagato le spese postali ed infine anche le spese di dogana quando, a distanza di oltre 90 giorni, mi è stata consegnata la scatolina.
A quel punto avevo già capito di non aver fatto un buon affare: per una Subscription Box che contenga piccoli gadget non è accettabile nè consigliabile pagare più di 20 euro tutto compreso ed io ho finito per spenderne il doppio. Ho sperato, comunque, che il contenuto potesse stupirmi positivamente ma non è stato così. Tanto per cominciare ho scoperto che la scatola “a tema Haikyuu!!” non era veramente tale ma semplicemente garantiva la presenza di “qualcosa” che fosse a tema Haikyuu!!, tra gli altri gadget attinenti ad altri fandom. In aggiunta, la qualità e l’originalità dei gadget (tra l’altro davvero piccoli) mi ha lasciata molto insoddisfatta. Mai più.

Subscription box: le migliori e le peggiori. Confronto (autentico) tra le più famose kawaii box
Ecco a voi una piccola gallery del contenuto della mia prima e unica Bishiebox dalla quale si può evincere la delusione provata, in quanto fan di Haikyuu!!, a ritrovare contenuti di varia natura e soprattutto non esattamente di alto livello 🙁

Subscription box: le migliori e le peggiori. Confronto (autentico) tra le più famose kawaii box
Subscription box: le migliori e le peggiori. Confronto (autentico) tra le più famose kawaii box
Subscription box: le migliori e le peggiori. Confronto (autentico) tra le più famose kawaii box

Subscription box: le migliori e le peggiori. Confronto (autentico) tra le più famose kawaii box
I calzini di Black Butler. Ok, una delle poche cose della Bishiebox che posso utilizzare ma insomma… io volevo quelli della Karasuno 🙁
Subscription box: le migliori e le peggiori. Confronto (autentico) tra le più famose kawaii box
Una mini figure di Hinata, come si vede piuttosto cheap 🙁
Subscription box: le migliori e le peggiori. Confronto (autentico) tra le più famose kawaii box
Uhm… non so chi sia questo personaggio ma non mi sembra appartenga ad un merchandising ufficiale

Subscription box: le migliori e le peggiori. Confronto (autentico) tra le più famose kawaii box

Subscription box: le migliori e le peggiori. Confronto (autentico) tra le più famose kawaii box

Subscription box: le migliori e le peggiori. Confronto (autentico) tra le più famose kawaii box

Subscription box: le migliori e le peggiori. Confronto (autentico) tra le più famose kawaii box
Chi sono questi 3? Voi lo sapete? Io no 🙁

 

PAGELLA BISHIEBOX:

Puntualità nella consegna: 1/5

Qualità dei prodotti contenuti: 2/5

Rapporto qualità/prezzo: 1/5

Comunicazione con il servizio clienti: 2/5

[nextpage title=”2. Kawaii Box”]

 

Kawaii box è la scatola a tema in abbonamento più famosa qui da noi in Italia e, per quanto ne so, è anche la prima e originale scatola a sorpresa proveniente dal far east. Viene precisamente da Hong Kong e contiene oggettini e dolciumi giapponesi, cinesi e coreani. Questa la loro frase di lancio:

“Receive a box filled with hand-picked kawaii items from Japan directly to your home every month!”

ovvero

“Ricevi una scatola piena di oggetti kawaii scelti uno per uno provenienti dal Giappone e consegnati direttamente a casa tua ogni mese!”

Ha un prezzo molto basso rispetto alle altre e le spese di spedizione non si pagano. Inoltre, non so bene come, le scatole riescono ad arrivare sempre senza tassazione della dogana.  Della Kawaii Box ho fatto l’abbonamento annuale che, all’epoca della mia sottoscrizione, risultava molto conveniente.

Se il prezzo è uno dei suoi punti forti, la qualità del contenuto ha alti e bassi: mediamente una scatola contiene un paio di gadget “di marca”, un paio di oggetti non di marca ma comunque molto carini e poi diverse “cineserie” per fare volume che si rompono alla velocità della luce e, in alcuni casi, sono proprio bruttine.

Un punto decisamente a sfavore è la puntualità (e in generale l’affidabilità) della consegna. Delle mie 12 Kawaii box almeno 2 sono andate perse e mai arrivate, altre mi sono state consegnate malconce e con mesi di ritardo. Altre ancora, invece, sono arrivate nei tempi previsti. Ogni volta che ho provato a contattare il servizio clienti per far presente che la mia Kawaii Box non arrivava neppure a distanza di mesi dal pagamento sono stata liquidata con “deve pazientare ancora un po'”. E’ evidente che non prendono nemmeno in considerazione l’idea di un rimborso parziale quindi, dopo un po’, ho smesso di chiederglielo. Mi sono arresa all’idea che alcune scatole non le riceverò mai. Poco male, ma il servizio non mi ha soddisfatta, quindi non lo rinnoverò allo scadere dal mio abbonamento.

Subscription box: le migliori e le peggiori. Confronto (autentico) tra le più famose kawaii box
Piccola gallery del contenuto di una Kawaii Box. Di oggetti ce ne sono molti (una dozzina) ma molti sono cineserie poco allettanti

Subscription box: le migliori e le peggiori. Confronto (autentico) tra le più famose kawaii box

Subscription box: le migliori e le peggiori. Confronto (autentico) tra le più famose kawaii box

Subscription box: le migliori e le peggiori. Confronto (autentico) tra le più famose kawaii box

Subscription box: le migliori e le peggiori. Confronto (autentico) tra le più famose kawaii box

Subscription box: le migliori e le peggiori. Confronto (autentico) tra le più famose kawaii box

Subscription box: le migliori e le peggiori. Confronto (autentico) tra le più famose kawaii box

Subscription box: le migliori e le peggiori. Confronto (autentico) tra le più famose kawaii box

Subscription box: le migliori e le peggiori. Confronto (autentico) tra le più famose kawaii box

Subscription box: le migliori e le peggiori. Confronto (autentico) tra le più famose kawaii box
Le penne della Kawaii Box (ce n’è sempre almeno una in ogni scatola) sono una delle cose più carine e utili tra tutti gli oggetti che si possono ottenere
Subscription box: le migliori e le peggiori. Confronto (autentico) tra le più famose kawaii box
Adesivi (cinesissimi) per cellulare. Non molto attraenti, direi.

Subscription box: le migliori e le peggiori. Confronto (autentico) tra le più famose kawaii box

Subscription box: le migliori e le peggiori. Confronto (autentico) tra le più famose kawaii box

PAGELLA KAWAII BOX:

Puntualità nella consegna: 2/5

Qualità dei prodotti contenuti: 3/5

Rapporto qualità/prezzo: 3/5

Comunicazione con il servizio clienti: 2/5

[nextpage title=”3. No Make No Life”]

No Make No Life (abbreviato come NMNL) è una nuovissima Subscription Box dedicata a prodotti di bellezza (in particolare skin care, make up e detergenti della persona) che proviene dal Giappone e fa parte del brand Tokyo Treat che produce diversi tipi di scatole a tema. Siccome è risaputo che le donne giapponesi hanno l’incarnato più fresco e compatto al mondo e che sono maestre nella cura del proprio aspetto, viene da sè che i prodotti di bellezza provenienti dal Sol Levante abbiano una forte attrattiva. Questo il loro slogan:

“nomakenolife” is a popular phrase used in Japan by people who believe that makeup is essential to their lives. We want to embrace this philosophy by delivering you high-quality and unique japanese cosmetics in a convenient monthly subscription box. we’ve got our in-house licensed beauty consultant selecting japanese beauty products that will improve your daily beauty routine!”

ovvero

“Non si vive senza make up” è un modo di dire che si una in Giappone usato da chi è convinto che il make up sia essenziale alla propria vita. Noi vogliamo abbracciare questa filosofia offrendovi cosmetici giapponesi unici e di alta qualità tramite convenienti scatole in abbonamento mensile. I nostri esperti di bellezza selezionano prodotti giapponesi che miglioreranno la tua routine di bellezza quotidiana!”

Ho sottoscritto un abbonamento “aperto”, vale a dire di quelli che vanno avanti ad oltranza fino alla disdetta, approfittando della promozione legata al lancio della prima No Make No Life e vi dico subito che, nonostante la puntualità nella consegna e un packaging davvero delizioso sia della scatola in sè che dei singoli prodotti scelti, ho cancellato l’abbonamento dopo due mesi. Perchè? La risposta è semplice: sono una persona molto esigente in fatto di cosmetici, creme e detergenti e i prodotti offerti da NMNL sono estremamente generici (giustamente: si devono adattare a qualunque pelle e incarnato) ma per le mie esigenze specifiche risultavano poco utili ricordandomi, più che altro, i prodotti da supermercato: colorati, profumati e allettanti ma decisamente non risolutivi.

Tuttavia mi sentirei di consigliare l’abbonamento a chi non abbia particolari problemi di pelle o alle utenti molto molto giovani o a chi guardi alla bellezza della confezione oltre che alla composizione e alla texture del prodotto.

Subscription box: le migliori e le peggiori. Confronto (autentico) tra le più famose kawaii box
Ecco una breve gallery del contenuto della No Make No Life. Bisogna riconoscere che la scatola nera è molto chic

Subscription box: le migliori e le peggiori. Confronto (autentico) tra le più famose kawaii box

Subscription box: le migliori e le peggiori. Confronto (autentico) tra le più famose kawaii box
Un kit di maschere idratanti di Hello Kitty (che comunque, all’interno, sono bianche) le ho provate e direi che i risultati NON si vedono minimamente 🙁
Subscription box: le migliori e le peggiori. Confronto (autentico) tra le più famose kawaii box
Ciglia finte originali di Sailor Venus. Decisamente importabili ma ammetto che hanno il loro fascino “kawaii”

Subscription box: le migliori e le peggiori. Confronto (autentico) tra le più famose kawaii box
Subscription box: le migliori e le peggiori. Confronto (autentico) tra le più famose kawaii box
Subscription box: le migliori e le peggiori. Confronto (autentico) tra le più famose kawaii box
Subscription box: le migliori e le peggiori. Confronto (autentico) tra le più famose kawaii boxouch… questo kit di ombretti è davvero imbarazzante 🙁

PAGELLA NO MAKE NO LIFE:

Puntualità nella consegna: 5/5

Qualità dei prodotti contenuti: 3/5

Rapporto qualità/prezzo: 4/5

Comunicazione con il servizio clienti: 5/5

[nextpage title=”4. Yume Twins”] Ed eccoci finalmente alla mia Scatola preferita: la Yume Twins. Si tratta di una Subscription Box dedicata ai gadget kawaii ed è prodotta anch’essa dalla giapponese Tokyo Treat. Rispetto alla “collega” Kawaii Box, la Yume Twins contiene tutti e solo oggetti originali di marchi nipponici celebri in tutto il mondo: Sanrio, Rilakkuma, Neko Atsume, Yokai Watch, Bandai, Alpacasso, Sumikko Gurashi, Studio Ghibli, nonchè Disney (in versione limited per il Giappone).

Questo il loro slogan:

YumeTwins is a monthly kawaii subscription box that delivers high-quality cute plushies and trending super kawaii items straight from Japan to your doorstep. Best part is, your kawaii box comes with free international shipping!

ovvero:

Yume Twins è una scatola a sottoscrizione mensile che consegna alla tua porta peluche e oggettini super kawaii e di tendenza. E il bello è che la spedizione internazionale è gratis!

In effetti è proprio così: la consegna è puntuale, il packaging è curato, la spedizione non si paga e (incrociando le dita) neppure la dogana. Per lo meno io non l’ho mai dovuta pagare, finora. Devo dire che personalmente sono pazza di questa scatola a sorpresa e trovo tutti i gadget in essa contenuti non solo deliziosi ma spesso anche utilizzabili nella vita di tutti i giorni: borracce, ventagli, spazzolini da viaggio, dosatori di sapone, asciugamani, calzini, peluche, piccoli bento, kit per origami… tutti oggettini che avrei desiderato acquistare in qualunque fiera del fumetto o mercatino filo-giapponese. Pertanto la Yume Twins si guadagna a pieni voti la mia promozione ed è anche l’unica Subscription box che mi sentirei di consigliare alle amiche. Infine desidero segnalare che, a fronte di un ritardo iniziale nella consegna della prima scatola, il loro servizio clienti mi ha rimborsato l’importo speso per intero, aggiungendo che avrei potuto tranquillamente tenere anche la scatola se e quando fosse arrivata (e in effetti così ho fatto).

Subscription box: le migliori e le peggiori. Confronto (autentico) tra le più famose kawaii box
Una selezione degli oggetti più carini contenuti nelle Yume Twins degli ultimi mesi: il bento e il bicchiere di Gudetama originali Sanrio, una borraccia (non riconosco il brand ma è molto solida e graziosa), il dosatore per sapone liquido di Rilakkuma e il kit per l’igiene orale da viaggio di My Melody
Subscription box: le migliori e le peggiori. Confronto (autentico) tra le più famose kawaii box
Alcuni peluche: un gatto adorabile (non riconosco però il brand), Sailor moon, borsetta termica per bottiglietta d’acqua de La Sirenetta (originale Disney), una gallinella morbidissima di cui non ricordo più l’affiliazione specifica, Yokai Watch e un asciugamano di Rilakkuma.
Subscription box: le migliori e le peggiori. Confronto (autentico) tra le più famose kawaii box
Asciugamani di Totoro, carte da gioco di Sailor Moon (meravigliose!!) un ventaglio ed un piccolo alieno di cui non ricordo il brand e un kit per origami originale Studio Ghibli

 

PAGELLA YUME TWINS:

Puntualità nella consegna: 5/5

Qualità dei prodotti contenuti: 5/5

Rapporto qualità/prezzo: 5/5

Comunicazione con il servizio clienti: 5/5

Spero che la mia recensione vi sia stata utile. Fatemi sapere cosa ne pensate lasciando un commento qui sotto. Grazie dell’attenzione e alla prossima!

Subscription box: le migliori e le peggiori. Confronto (autentico) tra le più famose kawaii box

About Orihara Mairu

Appassionata di unboxing e di recensioni di giocattoli, cose kawaii e prodotti di bellezza. Datemi un taglierino e vi scarterò il mondo! :)

View all posts by Orihara Mairu →

Leave a Reply

Your email address will not be published.